La Parkinson’s Foundation Nomina “Parkinson Network of Excellence” il Fresco Network in Italia

 

NEW YORK & MIAMI – 30 Giugno 2020

 

La Parkinson’s Foundation ha annunciato oggi che il Fresco Network in Italia è stato nominato “Network di Eccellenza della Parkinson’s Foundation”. Il Fresco Network è caratterizzato da strutture Italiane di qualita’ che offrono cure multidisciplinari basate sulle necessità delle persone affette dalla malattia di Parkinson.

 


 

“Questa nuova nomina espande ulteriormente il nostro supporto alla comunità internazionale del Parkinson. Il Fresco Network e’ impegnato a fornire le migliori cure per il trattamento del Parkinson” ha dichiarato John L. Lehr, Presidente e Chief Executive Officer della Parkinson’s Foundation. “Sarà un grande onore lavorare con il Fresco Network per migliorare la vita delle persone affette da Parkinson in Italia.”

 

Oltre all’interesse per cure innovative e ricerca, il Fresco Network é fortemente impegnato in Italia a creare programmi avanzati di educazione sul Parkinson per le professioni sanitarie, per le persone affette dalla malattia e per i loro caregivers. La presente nomina del Network è conforme ai criteri della Parkinson’s Foundation che definiscono i Centri di Eccellenza come centri medici con team specializzati nel trattamento del Parkinson e nella ricerca. Al momento, ci sono 47 Centri di Eccellenza della Parkinson’s Foundation di cui 33 negli Stati Uniti.

 

“È un onore ricevere questa nomina dalla Parkinson’s Foundation che rafforzerà il ruolo del Fresco Network come leader nella cura del Parkinson,” ha dichiarato Paolo Fresco, “La lunga sofferenza della mia amata Marlene e la sua perdita hanno reso profondo e personale il mio impegno nella lotta contro il Parkinson. Per queste ragioni, sono impegnato in prima linea con la Fondazione a fornire strumenti e risorse per la cura e per l’educazione della comunità del Parkinson in Italia.”

 

Il Fresco Network è stato realizzato dalla Fondazione Marlene and Paolo Fresco e dalla Fondazione Fresco Parkinson Institute Italia. Il Fresco Parkinson Institute Italia è nato nel 2015 come un’organizzazione internazionale non-profit con lo scopo di migliorare la qualità di vita delle persone affette dalla malattia di Parkinson e dei loro cari.

 

“La nomina odierna attesta i forti legami fra l’Italia e gli Stati Uniti nel campo della cura e della ricerca. L’approccio multidisciplinare, la cooperazione e lo scambio di idee fra le due sponde dell’Atlantico sono elementi fondamentali nella lotta contro questa terribile malattia. Sono orgoglioso di vedere che, grazie alla Fondazione Fresco e alla Parkinson’s Foundation, l’Italia e gli Stati Uniti lasceranno un’impronta importante nella battaglia contro il Parkinson – ha sottolineato l’Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti, Armando Varricchio.

 

Per maggiori dettagli sui Centri di Eccellenza della Parkinson’s, visita: www.parkinson.org/expert-care/centers-of-excellence.

 

La Parkinson’s Foundation

La Parkinson’s Foundation è impegnata a migliorare la vita delle persone affette dalla malattia di Parkinson promuovendo le cure migliori e avanzando la ricerca per una cura. Tutto quello che facciamo è costruito con l’energia, l’esperienza e la passione della nostra comunità Parkinson. Per ulteriori informazioni, visita: www.parkinson.org or call (800) 4PD-INFO (473-4636).

 

La Fondazione Paolo and Marlene Fresco

Dal 2015, la Fondazione Paolo e Marlene Fresco sponsorizza modelli di cura per persone con la malattia di Parkinson. Questi modelli di cura promuovono il benessere fisico e psicologico, cure personalizzate, il riconoscimento dei caregivers e modelli riabilitativi multimodali insieme a cure mediche e chirurgiche all’avanguardia. In questa ottica, la Fondazione lavora con sei Centri Italiani. I centri che sono al momento parte del Fresco Network di Eccellenza sono: l’ospedale Moriggia-Pelascini a Gravedona; Villa Margherita a Vicenza; il Policlinico di Milan; l’ospedale Santa Maria della Misericordia a Perugia; l’ospedale Santa Chiara a Pisa; l’ospedale San Martino a Genova.

Per ulteriori informazioni, visita, www.frescoparkinsoninstitute.com

 

La malattia di Parkinson

Con quasi un milione di Americani e dieci milioni nel mondo, la malattia di Parkinson è la seconda patologia neurodegenerativa più comune dopo l’Alzheimer ed è la quattordicesima causa di morte negli Stati Uniti. È associata ad una progressiva perdita del controllo motorio (come tremore a riposo e perdita dell’espressione facciale) e una serie di sintomi non motori (incluse depressione ed ansia). Non esiste una cura per il Parkinson e 60,000 nuovi casi sono diagnosticati ogni anno negli Stati Uniti.