Project Description

Progetto Trial Finder

Il Fresco Parkinson Institute collabora con la Michael J. Fox Foundation per promuovere il database Fox Trial Finder, uno strumento online per favorire la partecipazione dei malati di Parkinson alle sperimentazioni cliniche, collegando ogni paziente allo studio più adatto.
Il progetto di reclutamento, partito nel 2012 negli Stati Uniti, ha raccolto 60 mila volontari nel mondo – 1.000 solo in Italia di cui 700 con malattia di Parkinson o parkinsonismi atipici – e 400 volontari per il gruppo di controllo. L’incremento del numero di partecipanti alle ricerche cliniche e farmacologiche consente un’accelerazione degli sviluppi terapeutici.
Una percentuale variabile tra il 40 e il 70 per cento degli studi subisce, nel mondo, ritardi proprio a causa della mancanza di volontari: questo strumento facilita il loro reperimento ed è perciò una preziosa risorsa per i ricercatori.
Chiunque sia interessato a partecipare a una sperimentazione, può iscriversi online su www.trialfinder.org, compilando una semplice scheda sulla diagnosi e l’iter diagnostico-terapeutico della malattia.

«Vogliamo creare un’alleanza che consenta al paziente di far conoscere la “sua” malattia in maniera dettagliata e al ricercatore di trovare l’abbinamento con i pazienti iscritti al progetto perfettamente idonei ai propri studi. Così il reclutamento è più veloce e facile, con un impatto positivo sulla possibilità di creare e studiare nuovi farmaci per il Parkinson».
Laura Avanzino, ricercatrice del Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università di Genova.