Loading...
Ospedale S. Maria della Misericordia di Perugia2019-02-14T12:05:43+00:00

Project Description

Centro per la malattia di Parkinson e i disturbi del movimento

L’Ospedale S.Maria della Misericordia, che comprende la Facoltà di Medicina dell’Università di Perugia, è una struttura di alta specialità in grado di servire un ampio territorio della regione Umbria e rappresenta per l’elevato livello tecnologico e l’esperienza degli operatori anche un centro di riferimento per i pazienti fuori regione.

La Clinica Neurologica comprende tra le varie specialità il Centro Disturbi del Movimento, che è stato fondato nel 2005 ed è uno dei più importanti dell’Italia centrale. Gli operatori del Centro sono impegnati nell’assistenza clinica dei pazienti con disturbi del movimento: la malattia di Parkinson, ma anche i disordini coreici, le atassie e le distonie. L’attività clinica assistenziale si integra con l’attività di ricerca clinica e preclinica. Punto di riferimento della ricerca preclinica sono i laboratori di Neurologia Sperimentale integrati con quelli di Neuroanatomia, Neurofisiologia e Neurochimica all’interno della piattaforma di Neuroscienze dell’Università di Perugia. Le attività di ricerca comprendono l’analisi molecolare e sinaptica della plasticità cerebrale in modelli genetici e patogenetici di disturbi del movimento mediante esperimenti elettrofisiologici, optogenetici e analisi comportamentali. Nel 2006, per dare un adeguato supporto ai pazienti e alle loro famiglie, è stata fondata l’Unione Parkinsoniani di Perugia. L’associazione è rappresentativa nel territorio umbro nel fornire ai pazienti un approccio multidisciplinare (training fisico e psicologico, logopedia, terapia occupazionale, programmi di educazione motoria).

Azienda Ospedaliera e Universitaria di Perugia – Centro Disturbi del Movimento, Clinica Neurologica

  • Loc. S.Andrea delle Fratte
    06156 Perugia
  • 075-5781 (centralino), 075-5784228 (segreteria), 075-5784068 (corsia), 075-5784344 e 075-5784017 (ambulatori)

Servizi disponibili

  • Valutazione clinica

  • Valutazione neuropsicologica

  • Valutazione psicodiagnostica

  • Valutazione genetica

  • Valutazione neurofisiologica

  • Trattamento con tossina botulinica

Servizi aggiuntivi

  • Radiodiagnostica (RM ad elevato campo, RM funzionale, PET, Datscan, MIBG)

  • Valutazione equipe multidisciplinare per la chirurgia stereotassica

  • Valutazione equipe multidisciplinare per la chirurgia gastroenterologica

Staff medico

  • Prof. Paolo Calabresi – Direttore della Struttura Complessa della Clinica Neurologica

  • Prof. Lucilla Parnetti, MD, PhD – Neurologo, responsabile del Centro Disturbi della Memoria

  • Dr. Nicola Tambasco, MD, PhD – Neurologo, responsabile del Centro Disturbi del Movimento

Laboratori di Neurologia sperimentale

  • Prof. Alessandro Tozzi, PhD

  • Prof. Veronica Ghiglieri, PhD

  • Dr.ssa Cinzia Costa, MD, PhD

  • Dr. Massimiliano Di Filippo, MD, PhD

  • Dr.ssa Valentina Durante, PhD – Post-Doctoral Fellow

  • Dr.ssa Michela Tantucci, PhD – Research Fellow

  • Dr.ssa Petra Mazzocchetti, BsSci, PhD – Student

Staff di supporto

  • Dr. Pasquale Nigro – Neurologo

  • Dr. Simone Simoni – Neurologo

  • Ilario Moscara – Infermiere esperto in disturbi del movimento

  • Michela Pelucchini – Infermiere esperto in disturbi del movimento

  • Mattia Lorenzi – Dottore in scienze motorie e sportive, Istruttore di tai-chi

  • Dr.ssa Viviana Lisetti – Psicologo

  • Dr. Nicola Salvadori – Psicologo

Prof. Paolo Calabresi
Prof. Paolo CalabresiDirettore
Il Direttore della Struttura Complessa della Clinica Neurologica e dei Laboratori di Neurologia Sperimentale presso l’Università di Perugia è Paolo Calabresi, Professore Ordinario di Neurologia. Coordina un gruppo di ricerca clinica e pre-clinica composto da circa quarantacinque persone ed è Coordinatore scientifico del Corso di Dottorato di Ricerca in Medicina Molecolare e della scuola di Specializzazione in Neurologia presso l’Università degli Studi di Perugia. Negli ultimi due decenni si è dedicato alla ricerca indagando la comunicazione sinaptica tra la corteccia cerebrale e i gangli della base, con particolare interesse allo studio delle sinapsi corticostriatali e della loro plasticità attività-dipendente.
 Un aiuto concreto che non ti costa nulla

Donaci il tuo
5X1000

SCOPRI COME
close-link