Project Description

Dipartimento di riabilitazione malattia di Parkinson e delle gravi cerebrolesioni acquisite

L’ospedale “Moriggia-Pelascini” di Gravedona ed Uniti è Ospedale Generale di zona dal 1974. Nel 2010 è diventato Dea di primo livello, grazie alla creazione di centri di alta specialità quali la neurochirurgia, la cardiologia, l’emodinamica, la chirurgia vascolare e la terapia intensiva/Utic.

Nel 2013 viene data vita alla riabilitazione specialistica ad alta complessità, con la creazionedel Dipartimento di Riabilitazione Malattia di Parkinson e delle gravi Cerebrolesioni acquisite, cui fanno capo la Stroke Unit, il servizio di Neurofisiologia, il servizio di Neuropsicologia.

Dei 120 posti letto facenti capo al Dipartimento, 60 posti letto sono dedicati alla degenza riabilitativa dei pazienti affetti da Malattia di Parkinson o Parkinsonismi (Paralisi Sopranucleare Progressiva, Atrofia Multisistemica, Distonie) ed ogni anno vi accedono in media 600 pazienti.

Vi sono inoltre ambulatori specificatamente dedicati alla Malattia di Parkinson edisturbi del movimento, che permettono di dare continuità alla cura dei nostri malati, seguendoli con follow-up successivi al ricovero e garantendo un servizio sul territorio per la popolazione.

Ospedale Moriggia-Pelascini

Servizi disponibili

Servizi aggiuntivi

  • Valutazione neuropsicologica

  • Valutazione psicodiagnostica

  • Supporto psicologico

  • Counseling

  • Percorsi psicoeducativi

  • Trattamento delle distonie con tossina botulinica

  • Brain mapping con EEG 64 canali

  • Valutazione neurofisiologica (velocità di conduzione, EMG, potenziali evocati sensitivi, motori, acustici e visivi, EEG)

  • rTMS

  • Idrochinesiterapia

  • Robotica (Lokomat, Erigo, Treadmill plus, Treadmill con realtà virtuale, Musical treadmill, Pedana stabilometrica statica e dinamica, crossover, cicloergometro con analisi del carico)

  • Realtà virtuale

  • Analisi del cammino ed EMG di superficie

  • Analisi della postura tramite Formetric

  • Baropodometria

  • Statochinesiogramma

  • Videofluorografia

  • Fibrolaringoscopia

  • Neuroradiologia

  • Cardiologia con studio ECG Holter e Holter pressorio

  • Urologia per i disturbi vescicali

  • Internista e chirurgo per i problemi intestinali

Staff medico

  • Dott.ssa Margherita Canesi, Neurologa, Responsabile del Dipartimento

  • Dr. Davide Ferrazzoli, MD – Neurologo

  • D.ssa Grazia Palamara, MD – Neurologo

  • Dr. Luca Caremani, MD – Neurologo

  • Dr. Giuseppe Pustorino, MD – Neurologo

  • D.ssa Ilaria Zivi, MD – Neurologo

  • D.ssa Lucia Colli, MD – Fisiatra

  • D.ssa Valeria Studer, MD – Neurologo

  • D.ssa Patrizia Boccella, MD – Neurologo

  • D.ssa Elisa Piacentini, MD – Neurologo

  • D.ssa Giovanna Pinelli, MD – Nutrizionista

Servizio Neuropsicologia

  • Dr.ssa Paola Ortelli – Neuropsicologa, Referente del Servizio di Neuropsicologia

  • Dr.ssa Marianna Zarucchi – Neuropsicologa

  • Dr.ssa Veronica Cian – Neuropsicologa

  • Dr.ssa Marianna Napolitano – Neuropsicologa

  • Dr.ssa Alessandra Ranghetti – Neuropsicologa

  • Dr.ssa Viviana Cereda – Neuropsicologa

Staff di supporto

Fisioterapisti

  • Giuseppe Ercoli – Responsabile coordinatore

  • Francesca Bonetti, Laura Gobbi, Rossana Bera, Clerici Ilaria, Fabiola Bossio, Roberto Gargantini, Veronica Vaninetti, Elena Vellati, Alessandro Giobbia, Letizia Spina, Andrea Invernizzi, Lara Covaia, Vanessa Vacca, Nicolò Biffi, Isabella Russo, Sara Galizzi, Maria Laura Fiori, Antonino Basiricò, Denise Trivelli, Debora Tremari.

Terapisti Occupazionali

  • Martina Riva, Michele Franciotta, Chiara Simona De Marchi Gherini

Logopedisti

  • Laura Lucca, Niccolò Schettino, Chiara Molinelli

Caposala

  • Annarita Folini e Lorenza Bettiga

Tecnica di Neurofisiologia

  • Marina Capobianco

Dott.ssa Margherita Canesi
Dott.ssa Margherita CanesiResponsabile del Centro
Ha studiato Medicina e Chirurgia e si è specializzata in Neurologia all’Università di Milano. Dal 1989 al 1998 ha lavorato presso il ‘Centro Regionale per il trattamento delle Malattie extrapiramidali’ gestendo il monitoraggio clinico e farmacologico di pazienti con disturbi del movimento e ricerche cliniche promosse dal Ministero della Sanità come: database di pazienti con parkinsonismo indotto da idrocarburi; formazione endogena di idrocarburi: marcatori biologici. Dal 1997 al 2018 ha lavorato al ‘Centro per la malattia di Parkinson e disordini del movimento’, CTO di Milano, occupandosi di diagnosi e gestione di pazienti con disturbi del movimento e disabilità cognitive. Dall’aprile 2019 è diventata il Direttore del Dipartimento di Parkinson presso l’Ospedale Moriggia Pelascini.