Caricamento Eventi

Alla luce dell’emergenza legata all’epidemia del Covid-19 si comunica che la prima giornata dell’evento in oggetto è rinviata.

Al momento il corso dovrebbe iniziare con le date previste per la seconda giornata nei giorni di 9 e 10 maggio p.v.

Sarà nostra cura informarLa tempestivamente in cosa di ulteriori decisioni che siano rese necessarie dal protrarsi dell’emergenza.

 

La malattia di Parkinson è la seconda malattia neurologica più diffusa in Italia. Le ricadute sulla autonomia e sulla qualità di vita dei pazienti sono severe con un conseguente alto impatto assistenziale.

Un progetto (ParkNet) olandese nato nel 2004 ed a oggi ancora attivo ha dimostrato come una formazione specifica evidence-based degli operatori sanitari ha un impatto significativo sul miglioramento della qualità di vita, sulla riduzione delle cadute e della mortalità e sulla diminuzione dei costi del servizio sanitario.

Negli ultimi 20 anni, la ricerca e le evidenze scientifiche relative alla riabilitazione della malattia di Parkinson sono cresciute esponenzialmente. I risultati fino ad oggi ottenuti hanno dimostrato l’efficacia della fisioterapia nel (i) rallentare la progressione della malattia, (ii) migliorare diversi aspetti funzionali con un positivo impatto sulle ADL e la QoL, (iii) indurre fenomeni di neuroplasticità legati all’apprendimento motorio.

 

Destinatari: Fisioterapisti

 

Responsabile Scientifico: Susanna Mezzarobba, Elisa Pelosin

 

Obiettivo: Il corso di formazione per fisioterapisti ha come obiettivo quello di dare una preparazione teorica e pratica, basata sulle evidenze scientifiche della riabilitazione nella malattia di Parkinson e di formare professionisti che abbiano un’elevata e specifica capacità professionale.

 

Struttura del corso: Il corso sarà così strutturato:

1) Corso di base (propedeutico a quelli successivi) che ha come obiettivo quello di fornire le basi della neurofisiologia, della clinica, della valutazione e della progettazione del trattamento riabilitativo;

2) Corso Avanzato dove verranno trattati argomenti specifici volti ad approfondire argomenti e tematiche innovative in ambito riabilitativo.

Programma

Modulo 1. Teorico (Base)

18/19 Aprile, 2020

La malattia di Parkinson: dalla neurofisiologia al trattamento riabilitativo

– Fisiologia e fisiopatologia dei Gangli della base

– La malattia di Parkinson: aspetti clinici generali e di interesse riabilitativo

– Trattamenti farmacologici e chirurgici: principi di azione e ricaduta sul trattamento fisioterapico

– Il razionale dell’intervento riabilitativo

– Evidenze scientifiche nella riabilitazione della malattia di Parkinson: update

– Progettazione del trattamento nelle diverse fasi della malattia

La malattia di Parkinson: dalla neurofisiologia al trattamento riabilitativo

Sabato

Mattina

10.00 – 11.00 Fisiologia dei Gangli della base

11.00 – 11.15 domande e discussione

11.15 – 12.15 Fisiopatologia dei Gangli della base

12.15 – 12.30 domande e discussione

Laura Avanzino

12.30 – 13.30 Lunch

Pomeriggio

13.30 – 14.30 La malattia di Parkinson: aspetti clinici generali e di interesse riabilitativo

Leonardo Lopiano

14.30 – 14.45 domande e discussione

14.45 – 15.30 Trattamenti farmacologici e chirurgici: principi di azione e ricaduta sul trattamento fisioterapico

Laura Avanzino

15.30 – 16.00 Break

16.00 – 17.00 Il razionale dell’intervento riabilitativo

Susanna Mezzarobba

17.00 – 18.30 Lavori di gruppo

Susanna Mezzarobba, Elisa Pelosin, Manuela Maieron

Domenica

8.30 – 9.15 Evidenze scientifiche nella riabilitazione della malattia di Parkinson: update

9.15 – 9.30 Domande

Elisa Pelosin

9.30 – 10.30 Progettazione del trattamento nelle diverse fasi della malattia

Susanna Mezzarobba

10.30 – 11.00 Break

11.30 – 13.00 Lavori di gruppo ed esame finale*

 

 

Modulo 2. Teorico (Base)

9/10 Maggio, 2020

Apprendimento motorio e neuroriabilitazione

– Apprendimento motorio: definizione e principi di base

– Apprendimento motorio: correlati neurali

– Apprendimento motorio: evidenze nella malattia di Parkinson

– Neuroriabilitazione: misure di outcomes dell’apprendimento motorio

– Neuroriabilitazione nella malattia di Parkinson: come misurare la neuroplasticità

– Neuroriabilitazione nella malattia di Parkinson: modificazioni corticali indotte dal trattamento riabilitativo

Apprendimento motorio e neuroriabilitazione

Sabato

Mattina

10.00 – 11.00 – Apprendimento motorio: definizione e principi di base

11.00 – 11.15 domande e discussione

Elisa Pelosin

11.15 – 12.15 – Apprendimento motorio: correlati neurali

Laura Avanzino

12.15 – 12.30 domande e discussione

12.30 – 13.30 Lunch

Pomeriggio

13.30 – 14.30 – Apprendimento motorio: evidenze nella malattia di Parkinson

14.30 – 14.45 domande e discussione

Susanna Mezzarobba

14.45 – 15.45 Neuroriabilitazione nella malattia di Parkinson: come misurare la neuroplasticità

Paolo Manganotti

15.45 – 16.00 Break

16.00 – 17.00 – Neuroriabilitazione nella malattia di Parkinson: modificazioni corticali indotte dal trattamento riabilitativo

Laura Avanzino

17.00 – 18.00 Neuroriabilitazione: misure di outcomes dell’apprendimento motorio

Gaia Bonassi

Domenica

8.30 – 10.00 Protocolli di apprendimento come costruirli

Elisa Pelosin

10.00 – 10.30 Domande

10.30 Break

11.00 – 13.00 Lavori di gruppo ed esame finale*

Susanna Mezzarobba, Elisa Pelosin, Gaia Bonassi

 

Modulo 3. Teorico-pratico

6/7 Giugno, 2020

I disturbi dell’equilibrio nella malattia di Parkinson

– Fisiologia e fisiopatologia

– Aspetti clinici

– Valutazione funzionale

– Progettazione del trattamento riabilitativo

a) fase iniziale

b) fase intermedia

– Strategie riabilitative (con video session)

a) fase iniziale

b) fase intermedia

I disturbi dell’equilibrio nella malattia di Parkinson

Sabato

Mattina

10.00 – 11.00 Fisiologia e fisiopatologia

11.00 – 11.15 domande e discussione

Laura Avanzino

11.15 – 12.15 Aspetti clinici

Elisa Pelosin

 

12.15 – 12.30 domande e discussione

Pomeriggio

13.30 – 14.30  Valutazione funzionale

14.30 – 14.45 domande e discussione

Giovanni Galeoto

14.45 – 15.30 Progettazione del trattamento riabilitativo

a) fase iniziale

15.30 – 16.00 Break

16.00 – 17.00 Progettazione del trattamento riabilitativo

b) fase intermedia

Susanna Mezzarobba

17.00 – 18.00 Lavori di gruppo su scale cliniche per valutazione equilibrio

Daves, Pelosin, Mezzarobba

Domenica

8.30 – 10.00  Costruzione degli esercizi (con video session)

a) fase iniziale

10.00 – 10.30  Domande

10.30 Break

11.00 – 12.30  Costruzione degli esercizi (con video session)

b) fase intermedia

Daves, Mezzarobba, Pelosin

12.30 Esame finale*

Modulo 4. Teorico-pratico

3/4 Ottobre, 2020

I disturbi del cammino nella malattia di Parkinson

– Fisiologia e fisiopatologia

– Aspetti clinici

– Valutazione funzionale

– Progettazione del trattamento riabilitativo

a) fase iniziale

b) fase intermedia

– Strategie riabilitative (con video session)

a) fase iniziale

b) fase intermedia

I disturbi del cammino nella malattia di Parkinson

Sabato

Mattina

10.00 – 11.00  Fisiologia e fisiopatologia

11.00 – 11.15 domande e discussione

Paolo Manganotti

11.15 – 12.15 Aspetti clinici

Susanna Mezzarobba

 

Pomeriggio

13.30 – 14.30 – Valutazione funzionale

14.30 – 14.45 domande e discussione

Giulia Sgubin

14.45 – 15.30 Progettazione del trattamento riabilitativo

a) fase iniziale

15.30 – 16.00 Break

16.00 – 17.00 Progettazione del trattamento riabilitativo

 b) fase intermedia

Pelosin

17.00 – 18.00 Lavori di gruppo su scale cliniche per valutazione equilibrio

Mezzarobba, Sgubin, Giantin

 

Domenica

8.30 – 10.00 Costruzione degli esercizi (con video session)

a) fase iniziale

10.00 – 10.30 Domande

10.30 Break

11.00 – 12.30 Costruzione degli esercizi (con video session)

 b) fase intermedia

Mezzarobba, Sgubin, Giantin

12.30 Esame finale*

 

Modulo 5. Teorico-pratico

21/22 Novembre, 2020

Il freezing del cammino

– Fisiologia e fisiopatologia

– Aspetti clinici

– Valutazione funzionale

– Progettazione del trattamento riabilitativo

a) fase iniziale

b) fase intermedia

– Strategie riabilitative (con video session)

a) fase iniziale

b) fase intermedia

 

Modulo 6. Teorico-pratico

12/13 Dicembre, 2020

I disturbi della postura nella malattia di Parkinson

– Fisiologia e fisiopatologia

– Presentazione clinica

– Valutazione funzionale

– Progettazione del trattamento riabilitativo

a) fase iniziale

b) fase intermedia

– Strategie riabilitative (con video session)

a) fase iniziale

b) fase intermedia

 

Modulo 7. Teorico-pratico

23/24 Gennaio, 2021

Approccio cognitivo-motorio

– Fisiologia e fisiopatologia del “habitual control”

– Fisiologia e fisiopatologia del “goal-directed control”

– Definizione dell’approccio motorio-cognitivo nella riabilitazione di Parkinson

– Progettazione del trattamento riabilitativo basato sull’approccio motorio-cognitivo

a) fase iniziale

b) fase intermedia

– Strategie riabilitative (con video session)

a) fase iniziale

b) fase intermedia

 

Modulo 8. Teorico-pratico

20/21 Febbraio, 2021

Training aerobico nella malattia di Parkinson

– Fisiologia dell’allenamento aerobico ed effetti sulla neuroplasticità

– Principi dell’allenamento aerobico in neuroriabilitazione

– Evidenze dell’efficacia dell’ allenamento aerobico nella riabilitazione di Parkinson

– Progettazione del trattamento riabilitativo basato sull’approccio motorio-cognitivo

a) fase iniziale

b) fase intermedia

– Strategie riabilitative (con video session)

a) fase iniziale

b) fase intermedia

 

Modulo 9. Teorico-pratico

13/14 Marzo, 2021

Arto superiore e destrezza manuale

– Fisiologia e fisiopatologia

– Presentazione clinica

– Valutazione funzionale

– Progettazione del trattamento riabilitativo

a) fase iniziale

b) fase intermedia

– Strategie riabilitative (con video session)

a) fase iniziale

b) fase intermedia

 

Quota iscrizione per intero corso (9 moduli): 3000,00 (tremila/00)

È possibile iscriversi anche a percorsi parziali:

Percorso 4 moduli: modulo 1- 2 base (obbligatori) + 2 a scelta = 1400

Percorso 5 moduli: modulo 1- 2 base (obbligatori) + 3 a scelta = 1800

Nel caso si scelgano solo alcuni moduli, si prega di specificare a quali si intende partecipare al momento dell’iscrizione.

 

NOTA: ai fini dell’ottenimento dei crediti formativi previsti, sussiste l’obbligatorietà di frequenza a tutte le SESSIONI.

 

La quota di iscrizione può essere versata in due modalità:

1. PAGAMENTO UNICO:

  • al momento dell’iscrizione

2. PAGAMENTO RATEIZZATO:

  • 9 moduli (intero corso): 3000

5 rate: €600 per rata

1° quota – al momento dell’iscrizione

2° quota – entro 15 Maggio 2020

3° quota – entro 15 Luglio 2020

4° quota – entro 15 Settembre 2020

5° quota – entro 15 Novembre 2020

  • 4 moduli: 1400

3 rate: 1 da 500€ e 2 da €450

1° quota – al momento dell’iscrizione: €500

2° quota – entro 15 Luglio 2020: €450

3° quota – 15 giorni prima dell’ultimo Modulo scelto: €450

  • 5 moduli:1800

3 rate: €600 per rata

1° quota – al momento dell’iscrizione

2° quota – entro 15 Luglio 2020

3° quota – 15 giorni prima dell’ultimo Modulo scelto

 

 

* Si fa presente che i discenti residente in regione toscana possono usufruire di voucher ai sensi dell “Avviso pubblico finanziamento voucher formativi individuali rivolti a imprenditori e liberi professionisti che esercitano l’attività in forma associata o societaria”. DD n. 11299/2018 : La nostra segreteria è a disposizione aiutare a presentare la domanda.

 

* 2 borse di studio Fresco e una 1 borsa di studio BIODEX per iscritti non residenti in Regione Toscana.

 

 

Per maggiori informazioni: ecm@frescoparkinsoninstitute.it

 

Scarica la brochure

 

Iscrizione

 

Scarica il bando

 

Scarica il Modulo per il Bando